Marchesini Group, a Carpi il Polo della Termoformatura

Un investimento di circa 15 milioni di Euro su un’area di oltre 14 mila mq, verrà inaugurato ufficialmente nell’Ottobre del 2016.

Maurizio Marchesini, amministratore delegato di Marchesini Group e Presidente di Confindustria Emilia-Romagna, accompagnato da Marco Marchesini, Direttore di produzione del Gruppo, Giuseppe Monti, Direttore tecnico e da alcuni collaboratori dell’unità produttiva di Carpi ha posato questa mattina a Carpi la prima pietra del futuro Polo della Termoformatura. Lo stabilimento, che sorgerà nella zona industriale a sud della città su un terreno di oltre 14 mila metri quadri, verrà inaugurato ufficialmente nell’ottobre del 2016.

Si tratta di un’area messa a dura prova dal terremoto. Anche per questo, il polo che nascerà avrà un forte valore simbolico ha dichiarato Maurizio Marchesini.

Il polo di Carpi concentrerà al suo interno le migliori maestranze del settore. Gli attuali stabilimenti carpigiani impiegano circa 130 persone, che aumenteranno con la realizzazione della nuova unità produttiva. La richiesta si concentrerà per lo più su figure professionali tecniche, tra cui ingegneri meccanici, elettronici e dell’automazione oltre che periti meccanici specializzati.

Marchesini Group è un’azienda leader nella fornitura di linee complete e macchine per il confezionamento, attiva nel settore degli impianti per il packaging per le industrie farmaceutiche e cosmetiche.
I numeri testimoniano il suo successo. Il fatturato consolidato 2014 è stato di 247 milioni di Euro, con un aumento dell’11% rispetto al 2013.
L’87% del fatturato del Gruppo è generato dalle esportazioni, che raggiungono significative percentuali in Europa (39%), Cina (13%) e America Latina (10%).
Nata nel 1974 a Pianoro (Bologna), dove è tutt’oggi basato il quartier generale, Marchesini ha dato vita nel corso degli anni a un vero e proprio Gruppo che, attraverso acquisizioni e accordi di partnership con aziende complementari del settore, è in grado di far fronte all’intero processo di confezionamento, da monte a valle, per le industrie farmaceutica e cosmetica.
Oggi Marchesini Group è articolato in 14 divisioni produttive, 7 aziende acquisite e 1 azienda partner, ognuna con una consolidata esperienza nella progettazione e realizzazione di macchine per il packaging in specifiche tipologie produttive.

Nella realizzazione di quest’opera, Garc SpA riveste il ruolo di General Contractor.

×

I commenti sono chiusi.